San Andrés Milanomescola l’immaginario affettivo del designer messicano, con l’indiscutibile tecnica sartoriale di stampo tipicamente italiano.

“prima ancora che un fashion designer, sono un sarto tradizionale”_è la filosofia del designer nato a Messico, Andrés Caballero, dove  ago, filo e manualità  sono gli strumenti  quotidiani con cui crea i capi della sua collezione. Attenzione per i dettagli, capaci di cogliere le più sottili sfumature del suo mondo onirico con guizzo creativo, fa di ogni collezione San Andrès Milano un viaggio sospeso tra stupore e virtuosismi, tra rigore e meraviglia, attorno a cui prende vita l ‘ideale di una donna tra retro’ e futuro- impertinente e affascinante. Ispirata a mille sensazioni e vibrazione che trasmette la sua terra natale, nasce la collezione  spring summer 2019 San Andrés Milano. Tagli geometrici nella modellistica per costruire con rigorosa matematica abiti fluidi, che seguono il corpo accarezzandolo. Restano riconoscibili gli elementi del Messico più amato e tradizionale, le spalline abbassate e arricciate, le gonne ampie i pantaloni al polpaccio, le nappine e i ricami in pizzo sangallo, raso di cottone, Mikado di seta: tessuti naturali e sostenibili, freschi per accarezzare l’idea dell’estate, pronta ad esplodere nel sole ardente messicano.

Tradizione e contemporaneità: allo stesso modo, sulle linee pulite della collezione spuntano applicazioni inaspettate, insetti – bijoux illuminati da preziosi cristalli Swarovski- emblema di una solida e consolidata collaborazione tra il designer e la storica maison. Elementi eccentrici che si posano con allegria sui modelli di una collezione ethno-preppy- chic e la arricchiscono, facendosi notare.