Un programma inedito di eventi per festeggiare i dieci anni dell’evento più atteso dell’autunno milanese, che coincide anche con il decimo anniversario della presidenza di Guglielmo Miani dell’associazione che riunisce i Global Luxury Brand del Quadrilatero della moda, ma anche quello del progetto d’arte per il sociale di Dynamo Camp. Si amplia così il sostegno di MonteNapoleone District con una mostra d’arte e una performance live nella nuova “Casa Vendemmia” a Palazzo Clerici per presentare le opere di sei artisti contemporanei che hanno lavorato con i bambini ospiti della Onlus.

Palazzo Clerici _“Casa Vendemmia”.
DANIELE SIGALOT: installazione aerei carta; 130 pezzi piccoli 29 x 15 cm

Dal 7 al 13 ottobre un inedito programma ricco di novità celebrerà il decimo anniversario de La Vendemmia, evento ideato e promosso da MonteNapoleone District e realizzato in collaborazione con il Comitato Grandi Cru d’Italia, con l’obiettivo di unire i grandi marchi del lusso internazionale e le più prestigiose cantine nazionali e internazionali, con la partecipazione dei migliori ristoranti e degli hotel 5 stelle lusso della città.

Molti degli eventi si terranno nella nuova “Casa Vendemmia” a Palazzo Clerici a Milano. Due di questi suggellano la collaborazione iniziata nel 2014 fra MonteNapoleone District e Dynamo Camp, il primo camp di Terapia Ricreativa in Italia strutturato per ospitare gratuitamente, per periodi di vacanza, bambini e ragazzi affetti da patologie neurologiche.

FRANCESCA PASQUALI: quadri con cannucce in plastica; dimensioni 50x50 cm e 40x40 cm
FRANCESCA PASQUALI: quadri con cannucce in plastica; dimensioni 50x50 cm e 40x40 cm
ph_Francesca-Pasquali
MIRKO BARICCHI: “Ensemble”; dimensioni 200 x 200 x 4 cm

Martedì 8 alle ore 18.30, nella Sala Tiepolo, ricorrerà l’appuntamento con l’asta benefica “Italian Masters”organizzata da MonteNapoleone District insieme al Comitato Grandi Cru d’Italiae battuta da Christie’s. Il ricavato andrà a favore di Dynamo Camp così come le donazioni per le opere d’arte di Dynamo Art Factory, il progetto d’arte per il sociale creato da Dynamo Camp, in mostra martedì 8 e mercoledì 9 ottobre nella Sala Pirelli. Per La Vendemmia 2019sono state scelte le opere realizzate dagli artisti Mirko Baricchi, Michele Ciacciofera, Omar Hassan, Alessandro Papetti, Francesca Pasquali Daniele Sigalot a Limestre insieme ai bambini e ai ragazzi ospiti del centro regalando loro una esperienza indimenticabile.

Per festeggiare il decimo anniversario della manifestazione, durante l’opening cocktail di martedì (su invito), avrà luogo una live performance dell’artista bolognese Francesca Pasquali, che realizzerà un’opera della serie Straws, tra le più identificative del suo percorso, ispirata all’evento. Gli oggetti d’uso del quotidiano, come le cannucce, oggi identificate come un rifiuto problematico e inquinante, si trasformeranno in risorsa estetica e creativa.

Come La Vendemmiaanche Dynamo Art Factoryfesteggia il decimo anniversario: in dieci anni hanno partecipato al progetto oltre cento artisti contemporanei che hanno donato il loro tempo e il loro genio per creare insieme ai bambini consentendo a Dynamo Camp di diventare un soggetto attivo nel panorama contemporaneo dell’arte.

Decimo anniversario anche per L’Associazione MonteNapoleone, oggi MonteNapoleone District, nata con l’obiettivo di ideare e sostenere una serie di attività e di progetti a beneficio del Quadrilatero della moda. Nell’ottobre del 2009 si teneva la prima edizione de La Vendemmia. Iniziava così una avventura ricca di soddisfazioni per la città, il distretto e i suoi associati, che negli anni hanno visto crescere anche il prestigio internazionale diventando un esempio per altre analoghe realtà nel mondo. In questi dieci anni è mutata la compagine associativa, da diciotto associati iniziali si è passati agli oltre centocinquanta Global Luxury Brand che ogni anno accolgono con entusiasmo le iniziative pensate per promuovere le eccellenze del made in Italy. E che sono pronti ancora una volta a prendere parte ad una nuova edizione de La Vendemmia. 

OMAR HASSAN "Breaking Through"; dimensioni: 180 x 200 x 4 cm
ALESSANDRO PAPETTI: “Le voci del Bosco”; 145 x 200 x 4 cm

Con la decima edizione de La Vendemmia rinnoviamo ancora una volta il nostro desiderio di celebrare il felice connubio tra il mondo della moda e del vino, due pilastri del Made in Italy,” ha dichiarato Guglielmo Miani, Presidente di MonteNapoleone District. “L’amore per il bello e la ricerca, fra tradizione e innovazione, che si respirano nelle vie e nelle boutique del Quadrilatero milanese, vengono valorizzate nella settimana di Vendemmia, uno degli eventi che contribuisce ad accrescere il prestigio di Milano anche a livello internazionale”.

La Vendemmia 2019vedrà animarsi le boutique delle vie Montenapoleone, Sant’Andrea, Verri, Santo Spirito, Gesù, Borgospesso, Bagutta e di via della Spiga, che partecipa per il secondo anno consecutivo, e per la prima volta anche di via San Pietro al’Orto.

In programma a “Casa Vendemmia” martedì alle ore 16 il percorso sensoriale sul tartufo organizzato in partnership con l’Ente che organizza dal 5 ottobre al 24 novembre l’89° edizione della Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. Nella stessa sede mercoledì 9 il Forum “Italia e Francia tra moda, vino e arte”metterà a confronto relatori d’eccezione sulle tre eccellenze di cui i due Paesi sono protagonisti indiscussi a livello internazionale. Al termine, i presenti potranno assaggiare le prelibatezze della Valtellina nel corner dell’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste (ERSAF) messo a disposizione dalla Regione Lombardia che, insieme al Comune di Milano, patrocina La Vendemmia.

Cambio di sede invece quest’anno per il Wine Tasting, che si terrà venerdì 11 all’hotel Four Seasonse che presenterà un’esclusiva selezione di etichette del Comitato Grandi Cru d’Italia in degustazione.

Per tutta la settimana, milanesi e turisti potranno prenotare, al prezzo speciale di trentacinque euro a pranzo e sessanta a cena, alcuni dei più rinomati ristorantidel centro di Milano grazie al menù “La Vendemmia” abbinato ad un calice di vino. Esclusive Wine Experience sono invece proposte dagli hotel 5 stelle lusso di Milano legati a MonteNapoleone District: Armani Hotel Milano, Baglioni Hotel Carlton, Bulgari Hotel Milano, Excelsior Hotel Gallia, Four Seasons Hotel Milano, Grand Hotel et de Milan, Mandarin Oriental Milan, Park Hyatt Milano, Hotel Principe di Savoia e The Westin Palace Milan. L’invito sarà esteso anche agli ospiti che prenoteranno il pacchetto espressamente pensato per La Vendemmia.

Anche Discovering è una iniziativa aperta a tutti introdotta per la prima volta nel programma de La Vendemmia e volta alla scoperta di tre gioielli che si trovano nel cuore della città: un viaggio nel tempo sotto il profilo dell’ospitalità mercoledì nel Museo Bagatti Valsecchi, in via Gesù 5, mentre sabato nel Museo Poldi Pezzoli, in via Manzoni 12 e domenica alle Gallerie d’Italia in piazza Scala 6.

Nelle Boutique, a conclusione di una settimana inebriante, venerdì e sabato, i possessori dei VIP Card potranno vivere la Shopping Experience sorseggiando un calice di vino, offerto dalla cantina partner, e godendo di servizi esclusivi quali il sales assistant dedicato e la consegna degli acquisti in hotel o presso la propria abitazione. A loro è riservato il privilegio di prenotare Winery Tour per visitare alcune suggestive cantine italiane e di usufruire dell’entrata omaggio alla Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba a cui è legato un Truffle Tour.

Ad anticipare una settimana ancora più entusiasmante delle passate edizioni, giovedì 3 ottobre in calendario il tasting, su invito, al Museo della Scienza e della Tecnologia “The Best of Gambero Rosso Wine Selection”, organizzato con Gambero Rosso, il più autorevole sistema multimediale di comunicazione e rating del settore enogastronomico, che coinvolge una trentina di prestigiose case vinicole.

Partner de La Vendemmia 2019, con un numero extra dedicato all’evento e ai suoi protagonisti, dai marchi del lusso ai produttori di vino, dai ristoranti agli alberghi cinque stelle, dall’arte agli appuntamenti speciali, Gentleman Gambero Rosso, il primo libro-magazine italiano che unisce wine&lifestyle. Una guida alla moda e al vino in italiano, inglese e cinese, che verrà distribuita nelle boutique e nei punti strategici della città.