A cura de l’Arabesque La Librairie

Perchè non esistono più le mezze stagioni?

La risposta, prendendo in prestito le parole di Bob Dylan, “viaggia nel vento”, è intorno a noi, nelle nostre campagne e nei ghiacciai che si stanno sciogliendo, in una natura che ogni giorno sembra più ribelle, ci considera forse insostenibili?  Il movimento di Greta Thunberg e i “Friday for Future” hanno riportato all’attenzione il tema della sostenibilità e  della green economy , sollecitando risposte nuove da settori come la moda, il design e l’arte i quali si stanno impegnando a veicolare questo messaggio per rendere le persone sempre più consapevoli e responsabili nei loro acquisti, nei modi di vivere e abitare

La mostra “Sustainable thinking”, promossa dal Museo Salvatore Ferragamo di Firenze (fino al marzo 2020), si concentra proprio sul tema della sostenibilità nella moda, una riflessione che deve coinvolgere tutti gli attori di questo settore, dai creatori e produttori ai consumatori, un ciclo virtuoso che parte dalla scelta di tessuti all’avanguardia, si alimenta nella riduzione delle emissioni nocive nella produzione e si concretizza in un consumo consapevole, nella scelta di un capo duraturo e non “usa-e-getta”. In mostra troviamo, per esempio, tessuti innovativi come quello creato da due giovani donne siciliane ottenuto da ciò che resta della spremitura industriale delle arance o un “jersey perPETual” ricavato dalle bottiglie di plastica.

 

TITOLO |  Sustainable Thinking

EDITORE | Electa – Museo Salvatore Ferragamo 

ANNO | 2019

PREZZO |  € 40,00

Dalla mostra sulla moda ad una sull’arte: gli artisti contemporanei presenti nel catalogo della mostra “Foresta urbana. Arte e natura nel nuovo millennio” coniugano arte e natura per darci nuovi strumenti di conoscenza e riflessione; Olafur Eliasson e Tomás Saraceno possono essere considerati artisti-scienziati, nei loro studi collaborano architetti, ingegneri, ricercatori, per proporci nuovi stili di vita più sostenibili, Carsten Höller presenta la natura come filo conduttore dei ricordi, una memoria che non possiamo e non dobbiamo perdere.

TITOLO | Foresta Urbana. Arte e natura del nuovo millennio

EDITORE |  Silvana Editoriale

 

ANNO |  2019

PREZZO |  € 24,00

Anche l’architettura e il design si sono posti il problema della sostenibilità, di un uso rispettoso dei materiali e dell’ambiente sul quale si interviene: Alex Vervoordt, rinomato designer d’interni, ha fatto di questa filosofia il suo marchio di fabbrica. Nel volume “Ritratti d’interni” sono raccolti 17 progetti di abitazioni da lui realizzati in ogni angolo del mondo ma, per quanto il panorama e l’ambientazione possano cambiare, quello che si respira in questi interni è armonia e pace. L’impiego di materiali ricavati dalla natura, anche di materiali poveri ma al contempo caldi, uniti  al concetto di Wabi Sabi, cioè all’accettazione dell’imperfezione, rendono questi ambienti, come afferma lo stesso autore, “radicati nel passato e connessi al futuro”.

TITOLO | Ritratti d’interni

AUTORE | Alex Vervoortd

EDITORE | L’Ippocampo Edizioni

ANNO | 2019

PREZZO | € 49,90

La letteratura è forse l’arte che più si è spesa nei confronti di questi temi.  Il Premio Pulitzer del 2019 è stato assegnato a  “Il sussurro del mondo” di Richard Powers che ci racconta la storia di Patricia Westerford, una Great Thunberg ante litteram, che vive circondata dalla natura e un padre che la porta  con sé nei viaggi attraverso i boschi e le foreste d’America; cresciuta e “dottorata” in botanica, “Patty-la-Pianta” fa una scoperta sensazionale che potrebbe rappresentare il disvelamento del mistero del mondo, il compimento di una vita spesa a guardare e ascoltare la natura: le piante comunicano fra loro tramite un codice segreto. Dalla motivazione del Premio Pulitzer 2019 per la Narrativa: “Un romanzo dalla costruzione geniale, rigoglioso e ramificato come gli alberi di cui racconta: la meraviglia della loro interazione evoca quella degli uomini che vi vivono accanto.”

 

 

 

 

TITOLO | Il sussurro del mondo

AUTORE |  Richard Powers

EDITORE |  La nave di Teseo

ANNO | 2019

PREZZO |  € 22,00