Gianni Chiarini prosegue anche nel 2020 con “Club Marcella On Tour”, un percorso itinerante volto a trasmettere il carattere fortemente inclusivo della community, per abbracciare le differenze di ogni persona e dare vita ad un luogo in cui tutti possano sentirsi liberi di essere se stessi.

Una community aperta a tutte le generazioni, senza limiti di stile, etnia e genere in cui la parola d’ordine è inclusività. Proprio per questo, l’obiettivo di Marcella Club è aprirsi sempre di più sia attraverso l’organizzazione di attività ad hoc volte alla fidelizzazione delle clienti sia espandendosi in Europa per celebrare così al meglio lo spirito di partecipazione che lo contraddistingue.

Club Marcella diventa così un appuntamento ricorrente che, partendo da Rue Saint-Honoré, una delle vie più affascinanti ed esclusive di Parigi, porterà la iconic bag Marcella a percorrere l’Italia attraverso un percorso a tappe. 

Pragmatica e versatile, Marcella è il perfetto emblema del progetto, una bag capace di abbracciare la diversità, le esigenze e lo stile di ogni donna. Per il “Club Marcella On Tour”, la shopping bag viene interpretata per la Spring/Summer 2020 in tre versioni uniche, rappresentanti di quel savoir fare tipico dell’artigianalità fiorentina che ben si lega allo spirito cosmopolita della femminilità contemporanea.

 

La shape pulita e lineare di Marcella acquista un’allure casual chic, che ricorda le icone francesi degli anni Sessanta, nella sua versione in paglia naturale, riconducibile alla tipica lavorazione artigianale fiorentina celebre in tutto il mondo, con interno fluo e declinata anche in variante laminata per un touch super glam.

Si ispira invece all’atmosfera estiva degli anni Novanta e ai litorali italiani il modello Marcella Neon, declinato in versione rete effetto zanzariera in colori vivaci e di rottura.

Club Marcella che si propone come un progetto in cui l’unicità e la diversità vengono celebrati all’interno di una forte community femminile, dando il via ad un percorso itinerante per diffondere con entusiasmo il vibe inclusivo di cui si fa portatore.