Una cantinetta per vini, un’asciugatrice e un nuovo frigorifero,

si aggiungono alla rossa  di prodotti  di altissima  qualità e design  ella gamma Premium LG SINATURE

 L’esclusiva cantinetta per vini, ha una capacità di conservazione fino a 65 bottiglie all’interno di un elegante struttura in metallo e offre  diverse  tecnologie innovative  come il Multi  Temperature Control  che crea  le  condizioni ideali di conservazione  per diversi tipi di vino. Il cassetto refrigerante al suo interno, grazie alla funzione Automatic Lift, consente un facile accesso alle bottiglie con un solo pulsante. La cantina è dotata di riconoscimento vocale: la porta infatti si apre automaticamente quando qualcuno si avvicina e la funzione Toc Toc consente di guardare attraverso il vetro oscurato senza dover aprire la porta, evitando indesiderate fluttuazioni di temperatura e luce solare. Un’altra novità è un’ asciugatrice top di gamma. Con una capacità di 10 Kg, l’asciugatrice è in grado di rilevare la quantità di biancheria al suo interno e di regolare di conseguenza le impostazioni. Una funzionalità di asciugatura rapida, completata dall’avanzato sistema di pulizia automatica del condensatore che utilizza acqua corrente per eliminare accumuli di lanugine, consentendo un funzionamento al massimo dell’efficienza.Anche il nuovo frigorifero LG SIGNATURE vanta una serie di funzioni avanzate che includono: un Automatic Lift per sollevare il cassetto all’altezza degli occhi e favorire l’accesso. La funzione Auto Door Open rileva quando una persona si avvicina e apre automaticamente la porta, ora ben due volte più larga di prima per una maggiore comodità quando si hanno le mani occupate.

“La capacità di combinare design e tecnologia rimanendo fedele all’essenza del prodotto è alla base di LG SIGNATURE”, dichiara Song Dae-hyun, presidente della Home Appliance & Air Solution Company di LG. “L’estensione della nostra collezione LG SIGNATURE a sette prodotti, consente a sempre più consumatori di provare il piacere di avere in casa un elettrodomestico che sembra un’opera d’arte.”