La designer di gioielli ha sviluppato una CAPSULE COLLECTION ispirata alla natura brasiliana. Porta il brasilianissimo nome “Cipó” la nuova capsule collection della designer di gioielli Thais Bernardes. La collezione è ispirata a una pianta tipica delle foreste e considerata sacra agli indigeni dell’Amazzonia, ossia, il “cipò” (dalla lingua tupi: ysypó) o liana. La nuova linea si esprime tramite gioielli dal gusto etnico ed elegante, che richiamano una natura primordiale e incontaminata. Ci sono anelli, orecchini e bracciali (incluso uno speciale bracciale da mano) realizzati in argento placcato oro e argento brunito.

La designer ed ex modella, nata a Minas Gerais nel Sudest del Brasile, da sempre sensibile ai diritti degli indigeni, ha deciso di donare parte del ricavato della vendita di questa collezione a Survival International, il movimento mondiale per i popoli indigeni, che dal 1969 li aiuta a difendere le loro vite, proteggere le loro terre e determinare autonomamente il loro futuro.

Thais Bernardes Gioielli è un giovane brand che in pochi anni è riuscito a conquistare l’attenzione e l’apprezzamento di clienti e negozi raffinati grazie al suo stile unico che abbina la cultura brasiliana all’eccellenza artigiana italiana.

corner Thais Bernardes Gioielli

Brian & Barry Building _2° piano, Milano _Via Durini 28

www.thaisbernardes.com

#ungioielloperlAmazzonia

#thaisgioielli

#Survivalinternational

#ForTribesForNature