Direttore artistico della mostra di Korean Craft Design Foundation è Kuho Jung, direttore della Fashion Week di Seul. A lui lo studio dell’installazione in collaborazione con 23 artisti che si ispirano alla tradizione artigianale coreana.

left photo| KCDF_Hwa_Seun, right photo| Jung Kuho ⓒOh Sukhun
photo| allestimento
photo| allestimento
photo| KCDF_Silversmith

Svolta “fashion” per la Korea Craft Design Foundation, emanazione del Ministero della Cultura, Sport e Turismo della Repubblica di Corea che quest’anno presenta al Superstudio, alla Design Week 2019, Monochrome Monologue, opere realizzate da 23 artisti coreani che analizzano ed interpretano il sentimentalismo coreano attraverso il linguaggio del bianco e nero, e le sue innumerevoli sfumature di colore, attraverso pittura a inchiostro e lava. Quest’anno la mostra è curata da Kuho Jung, designer lui stesso, che come direttore della Seoul Fashion Week, è riuscito a valorizzare la moda coreana a livello mondiale.Questa mostra vuole sottolineare l’unificazione e l’integrazione delle arti attraverso la contaminazione di vari generi e presenta una formazione spaziale simmetrica e asimmetrica, in bianco e nero, così come una manifestazione dimensionale della bellezza del vuoto. La mostra aiuta a scoprire la modernità e l’immediatezza dall’artigianalità coreana e la sua forte presenza e fonte di ispirazione nel mondo dell’arte a livello globale.