Il bisogno d’amore è infinito. Vale per tutti, in ogni momento della vita. Per diffondere viralmente questo messaggio, sulle note della canzone ‘Abbracciame’ del cantautore napoletano Andrea Sannino, con la collaborazione di Roxy in the Box,  Carpisa lancia una campagna di comunicazione dedicata all’abbraccio come strumento per affievolire l’odio e trasmettere amore e tolleranza,  un sentimento  che investe tutti, senza limiti, barriere e distinzioni.

Carpisa ha realizzato un flashmob: nelle vie del centro di Milano un gigantesco mappamondo umano interagisce con i passanti e coinvolge le persone dispensando abbracci. Il progetto è anche condiviso sui social attraverso l’hashtag #Shareahug.

Fino al 14 febbraio saranno inoltre distribuite nei negozi Carpisa delle cartoline con la parola “Abbracciami” tradotta in 72 lingue, sulle quali i clienti potranno scrivere i loro messaggi da spedire. I messaggi raggiungeranno così persone che abitano in città e paesi diversi, diventando virali.

Mentre Andrea Sannino e Roxy, il 13 febbraio saranno presenti a Napoli nel negozio di via Luca Giordano.

‘Per questa campagna di comunicazione abbiamo pensato di unire due linguaggi tra loro molto diversi ma per molti aspetti complementari: è come se Roxy avesse tradotto visivamente e amplificato le parole della canzone di Andrea, rendendo così il messaggio globale. ’Gianluigi Cimmino, Ceo di Pianoforte Holding

 

L’abbraccio è il più forte tra tutti i segnali dell’amore perché è il gesto che comunica con più forza la voglia di contatto, il desiderio di lasciar cadere le barriere, è il mezzo per dire a qualcuno che gli vuoi bene. È per questo che ho deciso di dedicare una canzone a quest’azione così semplice ma così importante e quando Carpisa mi ha contattato per coinvolgermi in questo progetto non ho avuto dubbi: la musica può fare molto perché è un linguaggio molto forte, che arriva diretta alle persone ma questa campagna è un passaggio ulteriore perché traduce visivamente e amplifica quello che io volevo comunicare con la mia canzone, rendendo il messaggio d’amore, universale” spiega Andrea Sannino.

 

“Questa campagna di comunicazione nasce con lo scopo di amplificare l’amore, declinandolo in tutte le sue sfaccettature e in un senso più ampio: amore per l’altro, amore per il pianeta in cui viviamo, amore per le diverse culture- aggiunge Roxy in the Box – Per far sì che questo messaggio non rimanesse circoscritto al 14 febbraio, alla festa degli innamorati, abbiamo scelto l’abbraccio come gesto più ampio e più rappresentativo di tutte queste forme d’amore, come rappresentazione concreta dell’amore universale. ‘Abbracciami in tutte le lingue del mondo’ non è solo un claim, infatti ancor prima di essere un’operazione di branding è un’operazione di sensibilizzazione sociale, un invito a sceglierti un abbraccio di un paese che non è il tuo, a portarti a casa una cultura diversa. La vetrina dei negozi Carpisa di tutto il mondo si trasforma così diventando il palcoscenico e il megafono senza rumore che amplifica l’abbraccio”.