fbpx

0   +   6   =  

Sbarca anche in Grecia il prestigioso dining concept de Il Borro. Dopo il successo di Firenze, Dubai e la recente apertura a Londra, il 20 luglio inaugura Il Borro Tuscan Bistro Elounda all’interno dell’Elounda Peninsula ALL SUITE HOTEL. Il concept riflette lo stile e la filosofia della tenuta toscana Il Borro, dal 1993 di proprietà di Ferruccio Ferragamo, oggi gestita insieme ai figli Salvatore e Vittoria, interamente a conduzione biologica. Il menù, in linea con i principi del resort, predilige ingredienti freschi e di stagione per proporre i piatti più buoni della tradizione italiana.

Toglie il fiato la location vista mare, con molti tavoli direttamente sull’acqua, e rispecchia alla perfezione la filosofia de Il Borro e di Elounda di mantenere inalterati heritage e sense of place. Il design riprende elementi della tradizione toscana, attraverso l’uso di pannelli di legno, ferro battuto e dettagli in marmo. Una volta entrati a Il Borro Tuscan Bistro Elounda, gli ospiti saranno accolti da una bellissima lounge area con un bar, in cui potranno godere un light lunch o un aperitivo con vista sul Mar Mediterraneo.

Artefice del menu l’executive chef Andrea Campani, che con il team di Elounda Peninsula ha lavorato per mantenere gli standard di sostenibilità de Il Borro, usando esclusivamente materie prime biologiche prodotte nella tenuta in Toscana. Il menù includerà miele biologico, verdure di stagione, olio extra vergine di oliva biologico, farine integrali e pasta.

In carta i vini de Il Borro, prodotti con metodi antichi centinaia di anni, sotto la direzione di Salvatore Ferragamo Jr, tutti certificati biologici dal 2015. La selezione dei vini sarà ampia tra questi Il Bolle di Borro – un rosè frizzante di uve 100% Sangiovese, raccolte con vendemmia manuale, e Alessandro dal Borro – una vera rappresentazione della filosofia e del terroir de Il Borro. Molti saranno in degustazione anche al bicchiere.

Aperto nel 2022, Elounda Peninsula All Suite Hotel conta 59 suites, esclusive e riservate, alcune anche con accesso privato al mare. Come boutique hotel all’interno di un più grande resort, garantisce ai propri ospiti privacy ed esclusività con tutte le comodità di un resort. Ha infatti la propria spa, cantina, bar vista mare e anche un piccolo cinema con 50 sedute. Inaugurate di recente le nuove Diamond Residences, piccole ville top di gamma bifamiliari: da 4 a 7 camere, ognuna con piscina privata e accesso diretto alla spiaggia riservata. L’Elounda Peninsula è una meta di riferimento per star di Hollywood, performer internazionali, fashion designers e business people.

“Sono estremamente felice di questa nuova avventura a Creta. La nostra prima in Grecia”, ha commentato Ferruccio Ferragamo: “Una terra in cui storia, bellezza, colori Mediterranei, profumi e sapori si uniscono in un’armonia perfetta. Siamo fieri di condividere le nostre radici toscane e la filosofia de Il Borro. Il concept “dall’orto alla tavola”, la continua ricerca della sostenibilità e il rispetto per il territorio sono alla base dei nostri vini biologici e dei prodotti scelti per i menù de Il Borro Tuscan Bistro”. A fargli eco è Salvatore Ferragamo Jr: “Siamo orgogliosi di portare il concept de Il Borro “dall’orto alla tavola” anche a Creta, nel resort esclusivo di Elounda Peninsula. Un business a conduzione familiare con anni di esperienza e successi nel mondo dell’ospitalità di lusso e decisamente in linea con i valori della nostra azienda. È un grande privilegio raggiungere gli ospiti dell’Elounda Peninsula, a picco sul bellissimo mar Egeo, non solo con i nostri vini, ma anche con materie prime e prodotti che vengono direttamente dalla nostra fattoria in Toscana”.

Soddisfatto anche Ilias Kokotos, della famiglia proprietaria di Elounda Peninsula: “Siamo molto fieri di collaborare con la famiglia di Ferruccio Ferragamo e dell’apertura del primo Il Borro Tuscan Bistro in Grecia. Un concept che condivide gli stessi principi e valori che hanno reso Elounda una meta conosciuta in tutto il mondo: rispetto per la tradizione ed enfasi sulla qualità. Non vediamo l’ora di offrire ai nostri ospiti un’esperienza culinaria davvero unica”.

a cura di Elisabetta Canoro